Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16467 - pubb. 10/01/2017

Addebito di spese sui conti non movimentati e buona fede nell’esecuzione del contratto

ABF Roma, 10 Settembre 2013, n. 4634. Est. Claudia Rossi.


Rapporti bancari – Conti e depositi non movimentati inferiori ad euro 258,23 – Spese ed interessi – Circolare ABI 25 febbraio 2005 – Obblighi di buona fede nell’esecuzione del contratto



La legge vigente non dispone il blocco degli interessi e delle spese sui conti aventi un saldo inferiore alle cinquecentomila lire (ora euro 258,23) e non movimentati da oltre un anno; tale previsione è però contemplata nel protocollo d’intesa tra ABI ed associazioni dei consumatori, siglato nel 2005 (contenuto nella Circolare ABI LG/000906 Roma, 25 febbraio 2005) contenente le condizioni generali sui conti correnti, il quale può essere considerato quale fonte interpretativa per gli obblighi di buona fede nell’esecuzione del contratto (art. 1375 cod. civ.) posti a carico delle parti. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Il testo integrale