Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 27093 - pubb. 06/04/2022

L’azione revocatoria nei confronti delle Società di Mutuo Soccorso (irregolari) per il recupero del contributo al mantenimento dei figli

Appello Venezia, 22 Marzo 2022. Pres. Santoro. Est. Vono.


Natura e pubblicità delle Società di Mutuo Soccorso (irregolari) - Regime della notifica atto introduttivo e rifiuto di ricevimento - Disconoscimento produzione documentale - Legittimazione esercizio del diritto di credito per il mantenimento dei figli in regime separazione dei coniugi - Azione Revocatoria ex art. 2901 c.c. e relativi presupposti



Previa verifica della natura-pubblicità della Società di Mutuo Soccorso e della correttezza delle notifiche dell’atto introduttivo, deve essere accolta l’azione revocatoria ex art. 2901 c.c. esperita nei confronti della Società di Mutuo Soccorso (irregolare) cui sono stati ceduti (anche a titolo oneroso) tutti i beni immobili appartenenti al debitore originario; in quanto l’esistenza e la consapevolezza del debitore e del terzo acquirente del pregiudizio arrecato al creditore con l’atto dispositivo deve considerarsi in re ipsa.
A tale azione è legittimato il coniuge cui deve essere corrisposto il contributo al mantenimento dei figli da parte dell’altro coniuge, soprattutto se l’accertamento di tale credito è preveniente rispetto l’atto di disposizione compiuto dal debitore. (Francesco Longo Lorenzetto) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’Avv. Francesco Longo Lorenzetto



Il testo integrale