Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23805 - pubb. 01/07/2020

La domanda riconvenzionale proposta in sede ordinaria non può essere riunita al giudizio di opposizione allo stato passivo

Tribunale Treviso, 26 Aprile 2019. Pres. Fabbro.


Accertamento del passivo – Risarcimento danni da infortunio sul lavoro – Pendenza di causa in sede ordinaria – Domanda riconvenzionale – Riunione per connessione al giudizio di opposizione allo stato passivo – Esclusione



Dopo la riforma del procedimento di opposizione allo stato passivo, non può essere seguito l’orientamento espresso da Cass. civ. 1399/2016 per cui la domanda riconvenzionale proposta in via ordinaria può essere riunita per connessione al giudizio di opposizione allo stato passivo pendente avanti il medesimo tribunale.
Dopo la riforma è, infatti, venuto meno il presupposto di tale assunto, della non diversificazione dei riti, in quanto l’attuale procedimento di opposizione è regolato da norme specifiche che, tra le altre cose, lo hanno connotato in senso inequivocabilmente impugnatorio. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Il testo integrale