Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 26376 - pubb. 07/01/2022

Quando la sistematica evasione fiscale non trova giustificazione nella carenza di liquidità

Tribunale Firenze, 21 Dicembre 2021. Pres., est. Calvani.


Fallimento – Azione di responsabilità ex art. 146 l.f. – Amministratori – Sistematica omissione del pagamento di imposte per mancanza di liquidità – Responsabilità – Sussistenza



La sistematica evasione fiscale da parte di una società attiva è riconducibile alla strutturale incapacità finanziaria della società medesima o ad una scelta consapevole degli amministratori, ed integra a carico di questi ultimi un illecito fonte di danno risarcibile (rappresentato dalle sanzioni e dagli interessi), che non può quindi trovare giustificazione nella asserita carenza di liquidità per far fronte agli obblighi tributari. (Francesco Dimundo) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Francesco Dimundo



Il testo integrale