Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 13447 - pubb. 07/10/2015

Ammissione dello straniero al patrocinio a spese dello Stato: documenti da presentare

Appello Roma, 17 Aprile 2014. Est. Fanti.


Straniero – Ammissione al patrocinio a spese dello Stato – Documentazione



In virtù dell’art. 94 d.P.R. 115/2002, in caso di impossibilità di produrre la documentazione richiesta ai sensi dell’art. 79, co. II (ovvero certificazione redatta dall’autorità consolare competente attestante la veridicità di quanto in essa indicato) il cittadino di Stati non appartenenti all’Unione Europea la sostituisce, a pena di inammissibilità, con una dichiarazione sostitutiva di certificazione; merita dunque l’ammissione al beneficio in parola, lo straniero che abbia prodotto autocertificazione reddituale mediante dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, con sottoscrizione autenticata dal funzionario incaricato dell’Ambasciata di riferimento (nel caso di specie, la dichiarazione precisava che lo straniero – nigeriano – non aveva alcuna rendita, reddito, nè proprietà immobiliare di alcun genere in Nigeria). (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Il testo integrale