Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 16405 - pubb. 15/12/2016

Impugnazione del decreto di improcedibilità della domanda di fallimento

Cassazione civile, sez. I, 08 Settembre 2016, n. 17764. Est. Ferro.


Fallimento – Dichiarazione – Procedimento – Presentazione di domanda di concordato preventivo – Improcedibilità – Riattivazione del procedimento – Impugnazione del decreto di improcedibilità



Al fine di riattivare un procedimento per dichiarazione di fallimento dichiarato improcedibile per effetto della presentazione di una domanda di concordato preventivo, non è necessario impugnare il provvedimento di improcedibilità, trattandosi di atto ricognitivo di un temporaneo limite alle decisioni sul fallimento assumibili dal tribunale e attuativo del necessario coordinamento tra le due procedure. (Redazione IL CASO.it) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Il testo integrale