Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 25096 - pubb. 06/04/2021

E' revocabile la rimessa in conto corrente effettuata dalla banca con denaro proveniente dalla vendita di un bene costituito in pegno? La parola alle Sezioni Unite della Cassazione

Cassazione civile, sez. I, 31 Marzo 2021, n. 8923. .


Fallimento e procedure concorsuali - Rimessa in conto corrente effettuata dalla banca - Denaro proveniente dalla vendita di un bene costituito in pegno consolidato - Revocatoria fallimentare ex art. 67, comma 2, l. fall. - Assoggettabilità - Questione di massima di particolare importanza



La Prima Sezione Civile ha rimesso gli atti al Primo Presidente, per l’eventuale assegnazione della causa alle Sezioni Unite in ordine alla questione, ritenuta di massima di particolare importanza, concernente l'assoggettabilità a revocatoria fallimentare ex art. 67, comma 2, l. fall. della rimessa in conto corrente bancario effettuata dalla banca con denaro proveniente dalla vendita di un bene costituito in pegno, ormai consolidatosi in suo favore, da valutare alla luce della connessa questione circa il trattamento in sede fallimentare del credito originariamente garantito, ai sensi dell'art. 70, comma 2, l. fall. (massima ufficiale)


Il testo integrale