Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 27493 - pubb. 16/06/2022

Diritto del conduttore al risarcimento del danno nei confronti del terzo

Cassazione civile, sez. III, 05 Maggio 2020, n. 8466. Pres. Travaglino. Est. Scarano.


Diritto del conduttore al risarcimento del danno nei confronti del terzo - Legittimazione - Sussistenza - Presupposti



Il conduttore ha diritto alla tutela risarcitoria nei confronti del terzo che, con il proprio comportamento, gli arrechi danno nell'uso o nel godimento dell'immobile locato, avendo un'autonoma legittimazione per proporre l'azione di responsabilità contro l'autore di tale danno, ai sensi dell'art. 1585, comma 2, c.c. (massima ufficiale)


Il testo integrale