F


Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 8707 - pubb. 27/03/2013

Mancato subentro del curatore nella locazione finanziaria e onere di collaborare con il concedente nella riallocazione del bene

Tribunale Milano, 23 Gennaio 2013. Est. Ciampi.


Fallimento – Locazione finanziaria – Mancato subentro del curatore nel contratto – Riallocazione del bene a prezzo di mercato – Onere di diligenza a carico della curatela – Sussistenza.



In caso di fallimento dell’utilizzatore e di mancato subentro del curatore nel contratto di locazione finanziaria pendente (con conseguente restituzione del bene alla società di leasing), se è indiscusso l’onere a carico del concedente di diligente ricerca di riallocazione del bene sul mercato, altrettanto diligente deve dimostrarsi il curatore, il quale deve interessarsi e collaborare, preventivamente, a tale ricerca, non potendosi limitare ad effettuare ex post solleciti al concedente per avere notizie sulla già avvenuta riallocazione del bene. (Francesco Dimundo) (riproduzione riservata)


Massimario Ragionato



Segnalazione dell'Avv. Francesco Dimundo


Il testo integrale