Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 19756 - pubb. 25/05/2018

Compravendita immobiliare nulla per presenza di abusi: responsabilità del notaio e del mediatore

Tribunale Roma, 26 Aprile 2018. Est. Perinelli.


Contratto di compravendita immobiliare – Immobile parzialmente abusivo – Nullità

Contratto di compravendita immobiliare – Immobile realizzato ante 1° settembre 1967 – Presenza abusi – Responsabilità Notaio – Esclusione

Contratto di compravendita immobiliare – Immobile contenente abusi – Responsabilità mediatore – Esclusione – Fattispecie



E’ nullo, ai sensi dell'art. 40, comma 2, l. 28 febbraio 1985 n. 47, l’atto di compravendita avente ad oggetto un immobile parzialmente realizzato in assenza di titoli autorizzativi (nella specie si trattava di appartamento su più livelli derivante dal frazionamento di due unità immobiliari con contestuale realizzazione sul lastrico solare di una porzione abitativa, poi accorpata al locale soffitta, senza cambio di destinazione e senza rispettare le misure minime previste dalla normativa locale). (Francesco Mainetti) (riproduzione riservata)

In difetto di specifico incarico sulle condizioni edilizie ed urbanistiche dell’immobile, non è ravvisabile una responsabilità del notaio rogante in caso di compravendita nulla, per la presenza di abusi edilizi, di immobile la cui costruzione è iniziata prima del 1° settembre 1967, allorché la parte venditrice abbia reso in atto le dichiarazioni di cui all’art. 40, comma 2, l. 28 febbraio 1985 n. 47, poiché la fede privilegiata propria dell’atto notarile non si estende al contenuto delle dichiarazioni rese dalle parti, onde non è configurabile alcuna attività obbligatoria di accertamento da parte del notaio. (Francesco Mainetti) (riproduzione riservata)

Il mediatore immobiliare non è responsabile nei confronti del cliente ove l’immobile compravenduto, conforme nello stato dei luoghi alla descrizione contenuta nell’atto di provenienza, sia risultato affetto da abusi risalenti nel tempo e ricavabili unicamente attraverso un’indagine estremamente complessa (nella specie l’immobile proveniva immutato da due precedenti compravendite successive alla realizzazione degli abusi). (Francesco Mainetti) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Francesco Mainetti


Il testo integrale