Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 4153 - pubb. 09/05/2011

Mandato irrevocabile al pagamento del saldo del prezzo, pignoramento e giusta causa di revoca del mandato

Tribunale Roma, 21 Aprile 2011. Est. Ida Scalercio.


Compravendita - Contratto di mutuo - Garanzie ipotecaria - Consolidamento dell'ipoteca - Mandato irrevocabile dell'acquirente alla banca per il pagamento del saldo dopo il consolidamento dell'ipoteca - Pignoramento presso terzi - Giusta causa di revoca - Insussistenza.



In tema di mandato irrevocabile conferito dall’acquirente alla banca mutuataria affinchè provveda al pagamento del prezzo residuo solo dopo che si sia consolidata l'ipoteca connessa al mutuo, non costituisce giusta causa di revoca del mandato la notifica di un atto di pignoramento presso terzi per un credito vantato nei confronti del venditore su richiesta di soggetto estraneo alla compravendita. (Franco Benassi) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell’Avv. Francesco Mainetti


Il testo integrale