Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 11726 - pubb. 04/12/2014

Rilevanza dello stato di liquidazione della parte appellata ai fini della sospensione dell’efficacia esecutiva della sentenza impugnata

Appello Roma, 27 Novembre 2014. .


Esecuzione provvisoria – Inibitoria – Periculum in mora – Stato di liquidazione del creditore appellato – Rilevanza



Lo stato di liquidazione in cui versa la società appellata costituisce grave motivo rilevante ai fini dell’accoglimento dell’istanza formulata dall’appellante ai sensi dell’art. 283 c.p.c. di sospensione dell'efficacia esecutiva o dell'esecuzione della sentenza impugnata. (Francesco Mainetti) (riproduzione riservata)


Segnalazione dell'Avv. Francesco Mainetti


Il testo integrale