Il Caso.it, Sez. Giurisprudenza, 23398 - pubb. 20/03/2020

Provvedimenti in materia societaria, istanza di scioglimento e nomina di liquidatore

Tribunale Firenze, 05 Marzo 2020. Pres., est. Calvani.


Procedimento ex art. 2485 c.c. – Dissidi tra soci – Svolgimento dell’assemblea – Dimostra capacità di funzionamento della società – Carenza di requisiti per scioglimento



Anche in presenza di dissidi tra soci lo svolgimento dell’assemblea che ha approvato il bilancio costituisce circostanza che dimostra una residua o recuperata capacità di funzionamento dell’assemblea dei soci.

La mancata partecipazione di un socio all’assemblea non costituisce prova di futuri dissidi ovvero che che questi, in prossime occasioni, tornerà a presentarsi e ad esprimere un voto contrastante con quello dell’altro socio. (Enzo Vichi) (Renato Corti) (riproduzione riservata)


Segnalazione degli Avv.ti Enzo Vichi e Renato Corti


Il testo integrale